Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Telefono +39.346.24.72.176

Contact Adam Selo ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

 

Docs

AltamenteEco de FemmesIncintaBanda Riciclante - Sexy ShoppingFresiaCon cuore puroPan Play DecadenceLa Stanza e il CieloAmor Perfetto - Loro DentroAlimentum - La mia Bandiera - Old Cinema - Il valzer dello zecchino - Playing Maruata




 

Altamente


Altamente

Regia Gianni De Blasi 
Soggetto Gianni De Blasi, Osvaldo Piliego
Direttore della Fotografia Giorgio Giannoccaro
Operatori Stefano Tramacere, Diego Silvestri, Davide Micocci
Montaggio Mattia Soranzo 
Fonico di presa diretta Davide Bianco
Musiche originali Gabriele Panìco
Aiuto Regia Laura Palmieri 
Organizzatore Salvatore Caracuta 
Prodotto da Fondazione Fòcara 
Con il Contributo di Apulia Film Commission
Produzione Esecutiva Zero Project
Formato di ripresa HD
Formato di proiezione h264, DVD Pal, Blu-Ray 
Aspect ratio 16:9 
Durata 65', colore 
Anno 2015
Paese Italia 
Genere Documentario  
Con la partecipazione straordinaria di Emir Kusturica e Hidetoshi Nagasawa

Pagina Facebook   https://www.facebook.com/altamentemovie?fref=ts

Trailer ufficiale       https://youtu.be/hkQvEd5Yrsg



Sinossi

A Novoli, un paesino del Salento, dall'11 al 18 di Gennaio si festeggia Sant'Antonio Abate. In nome del Santo viene eretta una catasta di tralci di vite (La Fòcara) la cui altezza di 25 metri nell'edizione 2014 ha battuto ogni record precedente. Il giorno del 16 gennaio a completamento dei riti liturgici e religiosi viene dato fuoco alla Fòcara, dando il via ad una rassegna di concerti, incontri culturali ed enogastronomici. Da festa tradizionale e religiosa la Fòcara diventa un evento di respiro internazionale. Novoli diventa il centro di contraddizioni ed equivoci, una comunità al servizio di un unico avvenimento vissuto però in maniera del tutto autonoma ed individuale. Si forma una sorta di triangolo ideale i cui vertici sono costituiti da una parte dalla Chiesa che porta tutto alla fede ed alla celebrazione del rito, dall'altra il comitato festa che si occupa di assumere gli operai e condurre i lavori per la costruzione dell'enorme falò, e dall'altra ancora gli organizzatori del Fòcara festival, un evento musicale gratuito senza eguali in Europa nel periodo invernale. Su questo sfondo, le voci di Hidetoshi Nagasawa (chiamato a disegnare e progettare la forma della Fòcara 2014) e di Emir Kusturica (chiamato ad intervenire in generale sulla propria visione della cultura popolare e della sua trasformazione) danno un punto di vista esterno e "verticale" della festa e della sana follia che anima la gente dalla sua preparazione alla sua conclusione, sino a che allo spegnersi degli ardori non rimarrà solo cenere.       




 

Eco de Femmes


Eco de Femmes

Da un'idea di Stefania Piccinelli e Carlotta Piccinini 
Scritto e diretto da Carlotta Piccinini
Direttore della Fotografia Salvo Lucchese 
Montaggio Walter Cavatoi 
Suono in presa diretta Carlotta Piccinini 
Sound Design e mixing Jan Maio 
Colonna Sonora Jan Maio, Luigi Mastandrea, Bartolomeo Sailer 
Esecuzione dei brani Junkfood  (Simone Cavina, Paolo Raineri, Michelangelo Vanni, Simone Calderoni) 
Motion graphics Bloomik 
Color grading Walter Cavatoi 
Prodotto da GVC Onlus e EleNfanT FilM 
Coordinamento produzione Alessandra Cesari 
Produzione esecutiva in Marocco Sara Prestianni, Laura Benetton 
Produzione esecutiva in Tunisia Alessandra Cesari 
Assistente alla regia in Marocco Fatima Matousse 
Assistente alla regia in Tunisia Imen Karmi  
Fotografa di scena in Marocco Sara Prestianni 
Fotografa di scena in Tunisia Malì Erotico 
Traduzioni dall'arabo all'italiano Fatima Matousse, Imen Karmi, Nada Ziwawi, Angel de la Torre Sanchez,                                                                   Salwa Cheneni
Revisione Traduzioni in italiano Andrea Spartaco 
Traduzioni in inglese Niall Flynn 
Formato di ripresa HD
Formato di proiezione h264, DVD Pal, Blu-Ray 
Aspect ratio 16:9 
Durata 40', colore 
Anno 2014
Paese Marocco, Tunisia 
Genere Documentario  

Pagina Facebook                  https://it-it.facebook.com/EcoDeFemmes

Trailer ufficiale (sub_ITA)     https://vimeo.com/112988352
Trailer ufficiale (sub_ENG)   https://vimeo.com/115849904
Trailer ufficiale (sub_FRA)  
 https://vimeo.com/112955624

Cast
Zina Chaabani, Halima Ben Taher Suissi, Cherifa Saadouni, Fatima Ouhseine, Jamila Àmzil, Mina Chalgami 



Sinossi

Sei donne, i loro sogni e una battaglia per l'emancipazione attraverso il lavoro. Zina, Cherifa, Halima, Fatima, Mina e Jamila vivono nelle aree rurali di Marocco e Tunisia e sono unite da un obiettivo comune: creare delle cooperative agricole con le quali coniugare i loro antichi saperi con lo sviluppo di nuovi prodotti per il mercato e il riconoscimento della loro identità professionale e di genere.    




 

Incinta


Incinta

Regia  Nefeli Sarri
Soggetto e Sceneggiatura Nefeli Sarri
Riprese e Fotografia Jacopo Reale, Giuliano Capozzi
Montaggio Giuliano Capozzi, Nefeli Sarri, Jacopo Reale
Suono in presa diretta Nefeli Sarri, Roberta D'Angelo
Sound Design Roberta D'Angelo
Missaggio sonoro Matteo Di Simone
Color Correction Manthos Sardis
Produttori Nefeli Sarri, Cristina Colonnetti
Produzione Danzarte (con il sostegno di SiEnergie s.r.l.)
Formato di ripresa HDV
Formato di proiezione h264, DVD, Blu-Ray 
Durata 45', colore
Paese e anno Italia - 2015

Cast
Cristina Colonnetti

ruoli secondari  Valentina Izumi, Tommaso Andreani, Corinna Cianfanelli, Simonetta Pacces Colonnetti


Pagina Facebook   https://www.facebook.com/pages/Pregnant/1584903168458207

Trailer ufficiale       https://vimeo.com/121687469


Sinossi

Nove mesi per abituarsi all'idea. Nove mesi per prepararsi fisicamente e psicologicamente. Il corpo si trasforma, si prepara ad accogliere. INCINTA è la storia della gravidanza di una giovane donna, che fa l'attrice, che attendeva questo momento da sempre, che aveva sempre immaginato una figlia femmina ma aspetta un maschio, che ha nove mesi per lasciare dietro di sé qualcosa che la lega al passato e diventare madre. Un diario visivo che gioca tra i ricordi e il presente. E allora la protagonista si cerca, si perde e si ritrova, mostrando il senso di un percorso, lungo e spesso doloroso, ma arricchente e liberatorio.   




 

Banda Riciclante


Banda Riciclante

Regia e montaggio Davide Rizzo
Idea e progetto Mirco Alboresi
Fotografia Salvatore Lucchese
Missaggio audio Giacomo Salotti
Musiche Bologna Cello Project, Compagnia D'Arte Drummatica
Disegni Gabriele Peddes
Produzione Teatro dei Mignoli  (http://teatrodeimignoli.wordpress.com/)
Distribuzione EleNfanT DistRibutioN
Durata 53'
Paese e anno Italia - 2014
Formato di ripresa HD 

Pagina Facebook    https://www.facebook.com/pages/Banda-Riciclante-il-documentario/414946608639877

Trailer ufficiale        https://vimeo.com/128068854

Sito Ufficiale            http://bandariciclante.it/


Con
gli studenti coinvolti nei laboratori di Banda Riciclante; gli attori e formatori: Mirco Alboresi, Arianna Bartolucci, Andrea Filippini, Denise Gnudi, Stefano Rota Graziosi, Mario Martignoni, Matteo Garattoni, Mariachiara Millimaggi, Stefano Draghetti, Raffaello Ugo. 



Sinossi

Un gruppo di attori/formatori, nei panni di strani umani supereroi vestiti di plastica e lattine, gira l'Italia con un furgone attrezzato. Il loro obiettivo è lanciare un messaggio di ecosostenibilità, promuovere le energie alternative e il riuso creativo, cambiare il nostro prossimo futuro. Per farlo decidono di iniziare dalle scuole.   




 

Sexy Shopping


Sexy Shopping

Produzione EleNfanT FilM
Regia Antonio Benedetto e Adam Selo
Soggetto e sceneggiatura Antonio Benedetto e Adam Selo
Fotografia Salvo Lucchese 
Montaggio Davide Rizzo
Musiche originali Daniele Furlati
Sound Design Diego Schiavo
Color Correction Walter Cavatoi 

Con
Miah Shajhan

Aiuto regia Kazi Tipu
Assistente di produzione Lucia Romanelli
Assistente al montaggio Roberta Samperi

HD
Durata 20'
Anno 2014

Pagina Facebook             https://it-it.facebook.com/sexyshoppingEleNfant                                                                Pagina MyMovies             http://www.mymovies.it/film/2014/sexyshopping/                                                             Pagina IMDb                     http://www.imdb.com/title/tt3568136/

Trailer ufficiale (ITA)        https://youtu.be/dNZoFrgHWpc
Trailer ufficiale (ENG)      https://youtu.be/aoJVIiNip0w


Sinossi breve

Un piccolo negozio nelle notti della crisi. 


Sinossi media

Miah, immigrato bengalese, decide di raccontare alla propria moglie la dura vita che conduce in Italia...   Attraverso una camera nascosta inizia a filmare il suo piccolo negozio...il suo Sexy Shopping.

   




 

Locandina Fresia


Fresia

Regia Corrado Punzi
Soggetto Marta Vignola, Corrado Punzi
Fotografia Corrado Punzi
Montaggio Mattia Soranzo
Suono Michele Cuppone
Musica originale Francesco Cerasi
Color Correction Mattia Epifani
Produzione Karta Film
Coproduzione Muud Film
Distribuzione EleNfanT DistRibutioN
Durata 72'
Anno 2014
Formato HD 

Trailer ufficiale  https://youtu.be/Vep25s9eSi0

Cast
Fresia Cea Villalobos, Marta Vignola, Maria Paz Venturelli 



Sinossi

Fresia è una donna cilena che ha dedicato la sua vita alla ricerca di suo marito Omar Venturelli, un uomo di origini italiane scomparso in Cile nel 1973, poco dopo il colpo di stato del generale Pinochet. Per 36 anni Fresia ha lottato con tutte le sue forze per ottenere verità e giustizia: la sua battaglia giuridica e morale le ha preso tutto, e il suo dolore si è trasformato in un terribile cancro, come accaduto a molte altre vittime di tragedie della storia. Fresia però non si è arresa e alla fine è riuscita a portare in un tribunale italiano il militare ritenuto responsabile di aver torturato e ucciso suo marito Omar. Il processo al militare diventa un processo esistenziale che descrive i rapporti tra il diritto e la giustizia e tra questi e la vita.   




 

Locandina Con cuore puro


Con cuore puro

Regia Lucrezia Le Moli
Sceneggiatura Amedeo Guarnieri
Direttore della fotografia Bruno Fundarò
Montaggio Cristina Flamini
Disegni Sebastien Laudenbach
Musiche Mauro Montalbetti
Suono Ivano Mantaldi
Prodotto da Rai Cinema e Fondazione Teatro Due
Durata 54'
Anno 2012

Trailer ufficiale  https://youtu.be/RDUL22vc3DQ

Con
Umberto Galimberti, Marc Auge', Silvano Agosti, Remo Bodei, Roberta De Monticelli, Maria Luisa Spaziani, Sergio Manghi 



Sinossi

Ha ancora senso riflettere sull'amore? Oggi esiste una singolare forma di pudore intellettuale nell'accostarsi all'argomento eppure le domande che attraversano l'umano sentire sono innumerevoli e continue.

Ogni relazione ha un destino temporaneo? Perché voglio essere amato proprio da quella donna? Di chi mi posso fidare? Quando si dice io ti amerò per sempre si dice una cosa vera? Che cosa è osceno?

Con cuore puro chiama a confronto intellettuali e poeti per farli dialogare con vecchie e nuove generazioni d'innamorati, tentando la via a una possibile saggezza del cuore, verso un traguardo capace a un tempo di restituire dignità al messaggio amoroso e scongiurarne la riduzione a ruolo di fenomeno illusorio e irrazionale.   




 

Locandina Pan Play Decadence


Pan Play Decadence

Regia Giovanni Aloi
Assistenti alla regia Giovanni Fumu, Nicolò Galbiati
Sceneggiatura Giovanni Aloi
Direttore della fotografia Andrea Barone
Operatori Giovanni Fumu, Pietro Borzì, Giovanni Aloi
Montaggio Stefano Cipani, Giovanni Aloi
Supervisore al montaggio Paolo Marzoni
Color Correction Walter Cavatoi
Effetti visivi Clement Soulmagnon
Suono Gaia Baldini
Montaggio del suono Diego Schiavo
Musica originale T.T.L, Banthier, DDR, Vanity, Futuro, Frankie Maze, Giovanni Aloi
Formato di ripresa HD
Formato di proiezione DVD, Blu-Ray, Digibeta, Betacam SP
Prodotto da Carlo Valentine
Produzione Associazione Valentine
Co-produzione theSPONKstudios
Sito Web www.panplaydecadence.com
Durata 72'
Anno 2013

Trailer ufficiale  https://youtu.be/NUCtJBsJQq0

Con
Psycho Cyborgs, Andrea Felicani, Federica Quadrelli, Kraian Von Switch, Greta & Sissidoll, Rubberstar, Ariel 



Sinossi

"Pan Play Decadence" racconta le struggenti vite di persone accomunate dalla passione per la "trasgressione". Felico, un campione di hockey in sedia a rotelle, Kraian, un maestro di scuola appassionato di sadomaso, Federicona, una romantica trans cinquantenne che esercita ancora la professione, innamorata dell'uomo con cui era fidanzata vent'anni fa. Queste sono alcune tra le storie che si incrociano in questo affresco vivente: "Pan Play Decadence" è film in divenire, documento della contemporaneità, oscillante tra misconosciute istanze collettive e bisogni individuali, alla ricerca di percorsi di commovente, intima salvezza. 




 

Locandina La Stanza e il Cielo


La Stanza e il Cielo (la storia non finita)

Regia Marcelle Nènè
Fotografia Marcelle Nènè
Montaggio Paolo Marzoni, Davide Rizzo
Animazione e grafica Marcelle Nènè
Suono Marcelle Nènè
Mixaggio suono Marco Biscarini
Musiche originali Marco Biscarini, Patrizio Barontini
Produttore Paola Bianchi
Formato di ripresa Mini DV
Formato di proiezione DVD
Durata 25'
Anno 2013
Paese Italia

Trailer ufficiale   https://youtu.be/XgvydAag6xU

Con
Rawia, Silvia, Sofia, Giada, Mami, Nunu, Sergio, Mirco, Murem, Simone, Sharon, Delia, Donalda, Emanuela, Sergio, Simona, Fatou, Simone, Edy, Diarra, Judith, Dan, Bekir, Him, Isabella, Kaoutar, Josephina, Tireira, Dilvia, Chiara, Nustret, Bernice, Fatimatou, Samuela, Gasim, Brayan, Hamza, Jeffrey, Nicola, Manuel, Baia, Federica, Silvia. 



Sinossi

Un ascensore rimbombante percorre l'altezza, di un palazzo di cemento armato alto 16 piani, dove ci sono 421 unità abitative. Quello che lo distingue dagli altri quattro situati vicini, sono le tre striscie al centro della facciata blu, bianco, blu. Per il resto sembra che nulla cambi: infiniti corridoi con infinite porte. In realtà è un piccolo mondo concentrato con varie nazionalità e vari micro mondi e i lunghi corridoi diventano luoghi parlanti. 




 

Locandina Amor Perfetto


Amor Perfetto

Regia Germano Polano
Fotografia Germano Polano
Montaggio Germano Polano, Adam Selo
Postproduzione audio Flavia Ripa
Color Correction Walter Cavatoi
Produttore Germano Polano
Produttore associato Adam Selo
Anno 2013
Durata 16' - colore


Sinossi

Storia di un'esperienza vissuta in prima persona tra i vicoli del quartiere della Maddalena a Genova.

"ma una volta vidi un fiore nell'asfalto mi fermai, io volevo il suo profumo e le chiesi quanto vuoi.."

(Fiore nell'asfalto - Bobo Rondelli) 


(PLAY MOVIE)




 

Locandina Loro Dentro


Loro Dentro

Regia Cristina Oddone
Soggetto Cristina Oddone, Massimo Cannarella, Luca Queirolo Palmas, Francesca Lagomarsino
Fotografia, montaggio e suono Cristina Oddone
Laboratorio animato da M. Cannarella, F. Lagomarsino, C. Oddone, L. Queirolo Palmas, F. Seimandi, S. Spensieri
Prodotto da Massimo Cannarella per il laboratorio di Sociologia Visuale - Università di Genova, Centro Frantz Fanon Torino, Ser.T Asl 4 Lavagna
Con il sostegno di Provincia di Genova - Ass. alle Carceri, Casa Circondariale Marassi
Musiche originali MODUS
Anno 2012
Durata 42' - colore

Trailer ufficiale   https://youtu.be/XBcvY18d7go


Sinossi

Una decina di ragazzi tra i 20 e i 30 anni, italiani e stranieri, ci raccontano la vita dentro il carcere di Marassi, l'istituto penale più grande della Liguria: 850 persone in una struttura che può ospitarne poco più di 400. Nei mesi in cui abbiamo realizzato questo laboratorio video (febbraio - giugno 2011), abbiamo girato insieme a loro nei luoghi del carcere: la sala colloqui, l'aria, il campo, le cucine, i corridoi delle sezioni. Mostrando i loro corpi segnati dal dolore e marchiati dall'esperienza della detenzione - ultimo spazio espressivo e di denuncia- prende forma davanti a noi il racconto delle loro storie di vita, biografie spesso segnate dalla migrazione, dell'emarginazione sociale, della tossicodipendenza.Il carcere diventa un orizzonte di possibilità facilmente raggiungibile, riproponendo gli stessi meccanismi di separazione e confinamento che esistono anche fuori: le distinzioni tra italiani e stranieri, la stratificazione per classe.




 



Alimentum

Regia Davide Colferai
Anno 2012
Soggetto e sceneggiatura  Davide Colferai Andrea Giassi
Fotografia Marco Ferri
Riprese Marco Ferri Giorgio Giannoccaro
Montaggio Corrado Iuvara
Organizzazione generale Flavio Saramin
Musiche Dario Volpe
Color correction Walter Cavatoi
Assistente al montaggio Nunzia Vannuccini

Trailer ufficiale   https://youtu.be/3ssj8lYYOsM

Sinossi

Dagli anni cinquanta ad oggi l'alimentazione è molto cambiata e con essa la cucina, la tradizione, i modi 
di produrre e vendere cibo. Alcuni di coloro che hanno vissuto questo cambiamento cercano di spiegarne
le dinamiche, le problematiche, le difficoltà e le possibili soluzioni a quello che sempre di più sta
diventando un problema ecologico e sanitario, ma anche culturale e di perdita di memoria.

L'alimentazione è il campo da gioco sul quale si decide del nostro futuro.

 


 

 

 



La mia Bandiera (La Resistenza al femminile)


Regia Salvo Lucchese, Giuliano Bugani
Anno
2012
Durata 52'
Soggetto e sceneggiatura Giuliano Bugani, Salvo Lucchese
Sviluppo Progetto Alessandra Cesari
Produzione ELENFANT FILM
Montaggio Salvo Lucchese, Roberta Bononi
Musiche Originali Gianluca Nuti
Brano di chiusura Partisan Bella Ciao - Modena City Ramblers
Distribuzione Adam Selo

Trailer ufficiale    https://vimeo.com/39771546

Con le partigiane
Ida Camanzi, Vinka Kitarovic, Italina Lolli, Anita Malavasi, Assunta Masotti, Nera Neri, Laura Polizzi,    
Pierina Tavani, Amedea Zanarini, Adelina Zaffagnini Grossi


Sinossi

La Resistenza per quanto grande potesse essere il coraggio e la determinazione degli uomini, non
sarebbe stata possibile senza le donne. Per molte l'adesione al movimento di liberazione ha
rappresentato la presa di coscienza della propria condizione, l'assunzione di responsabilità e di ruoli che
andavano oltre la sfera domestica a cui solitamente erano relegate. Dalle testimonianze delle Partigiane,
uniche protagoniste del documentario, si ha uno spaccato inedito delle esperienze di lotta e di vita
quotidiana come rivoluzionarie ma anche come madri, figlie e sorelle. Erano partigiane. Erano donne.




 


 

Old Cinema - Bologna Melodrama

Regia Davide Rizzo
Anno 2011
Durata 62'
Soggetto e sceneggiatura  Davide Rizzo, Gigi De Donno
Produzione esecutiva Gigi De Donno
Montaggio Corrado Iuvara
Colonna sonora originale Matteo Trifirò
Colonna sonora non originale Gustav Holst/Secondo Casadei/Old Polaroid/Zombie Zombie
Fotografia Vincenzo Darpe
Audio di presa diretta Vincenzo Darpe
Color Correction Walter Cavatoi
Sound Designer Diego Schivavo
Distribuzione Adam Selo

Trailer ufficiale    https://youtu.be/cu0s_xkceNA
 

Con
Walter Angelini, Fernando Gaspari, Sergio Graziosi, Aldo Massa, Edmondo Melotti, Gianfranco
Paganelli, Aldina Tartarini


Sinossi

Un film sul legame stretto che intercorre tutt'ora tra il cinema e la comunità degli anziani di Bologna, testimone
degli eventi più importanti del ventesimo secolo. Oggi i racconti di tanti ragazzi di allora ci riportano a   
quell'epoca in cui il cinema entrave nelle città italiane. La storia di Bologna dal dopoguerra a ora è fatta anche
della storia delle sue sale.


 


 

 

 


 

Il valzer dello Zecchino - Viaggio in Italia in tre tempi

Regia Vito Palmieri
Anno 2011
Durata
60'
Produzione
Fanfara Film e Maxman Coop

Produttori Pippo Mezzapesa, Paky Fanelli, Paolo Marzoni
Fotografia Marco Ferri, Giorgio Giannoccaro, Enzo Piglionica
Supervione alla fotografia
Michele DʼAttanasio
Montaggio
Corrado Iuvara, Paolo Marzoni
Musiche originali
Daniele Furlati
Organizzazione generale
Annamaria Losito

Con

Edoardo Pachera, Carlo Fontani, Luana Chiaradia

Trailer ufficiale   https://youtu.be/th0lf5yBxKU

 
Sinossi

Tre bambini di diversa provenienza si preparano a partecipare ad una famosa competizione canora italiana: lo Zecchino d’oro. Tre famiglie che rappresentano uno spaccato dell’Italia di oggi.


 


 

 


 

Playing Maruata - Storie di una comunità indigena del terzo millennio

Regia Adam Selo
Anno 2010
Durata
52'
Soggetto e sceneggiatura
Hugo Leyva Sanchèz, Adam Selo
Produzione esecutiva Daiana Salucci, Adam Selo
Fotografia Mattia Petullà
Musiche Dust Inside, Gallara, Treni all'alba
Post produzione audio ARTICULTURE 

Trailer ufficiale    https://youtu.be/p3IFfAPclR4

Sinossi

Maruata, Michoacán, México. Alla vigilia dell'importante festa della Virgen di Guadalupe, la comunità indigena
nahua si racconta ad una troupe cinematografica che sta organizzando alcuni laboratori artistici con le scuole
del luogo. Il prolungato contatto fra i nativi e gli stranieri porta alla luce storie, desideri, bisogni e speranze di una comunità indigena del terzo millennio, dove sole e mare fanno da scenario a quello che può essere un
paradiso per qualcuno, inferno per altri...